Imparare a raccontarsi per immagini: Instagram per le aziende

Home / News / Social media marketing / Imparare a raccontarsi per immagini: Instagram per le aziende
instagram per aziende immagini videoParole, immagini e sempre più spesso video per raccontarsi agli altri sui social network. Applicazioni popolari per smartphone come Instagram e Vine permettono la semplice realizzazione di foto e brevissimi filmati che l’utente può immediatamente condividere con la propria rete di contatti social.
Possono le aziende trarre vantaggio da questo strumento che tra gli utenti sta riscuotendo grande entusiasmo? La risposta è sicuramente positiva e di fatto alcune di loro hanno già iniziato i primi esperimenti.
Parliamo dello strumento video per esempio. La realizzazione di questi filmati è molto più semplice ed economica che quella necessaria a dare vita a uno spot tradizionale. La pubblicazione avviene sui social network, quindi non richiede costi ed è pratica e veloce.
Lo scopo di questo tipo di marketing deve essere quello di raccontare il proprio brand in maniera sintetica (si parla di video della durata massima di 15 secondi); occorre però farlo condividendo contenuti che l’utente trovi utili e interessanti, altrimenti perché dovrebbe aver voglia di aprirli?
La creazione dei giusti contenuti per raccontarsi tramite video e immagini è pertanto la fase cruciale:
  • Gli utenti hanno dubbi o curiosità su come interagire con i vostri prodotti? Si può allora realizzare uno dei cosiddetti video how-to per spiegare passo dopo passo come utilizzare il prodotto pubblicizzato. Oppure usare una serie di immagini in sequenza che servano allo stesso scopo.
  • Video e foto divertenti e creativi hanno più probabilità di essere visualizzati e condivisi con i propri contatti ed è così che si innesca il meccanismo che potrebbe portare il nostro contenuto alla viralità.
  • L’uso di #hashtag nella descrizione consente di incanalare un traffico di utenti nuovi e magari completamente estranei al brand sui nostri profili social. Usarli in maniera sensata e pertinente consente di intercettare il giusto pubblico.
  • Lo stile usato deve essere quello che contraddistingue il brand ma, tenendo conto del tipo di medium a cui sono destinati, i contenuti devono scendere a patti con lo stile veloce, informale e amichevole dei social media.
Per sfruttare al meglio il social media marketing bisogna sempre porsi come obiettivo quello di chiamare gli utenti all’interazione spontanea con la nostra azienda (call to action). I nostri profili social prendono forza soprattutto dal numero di contenuti che gli utenti sono disposti a condividere, ma è anche vero che senza la giusta motivazione difficilmente lo faranno di loro iniziativa.
I concorsi a premio e i contest sui social network sono ormai una pratica che ha preso piede e che si è rivelata ottima per fidelizzare nuovi utenti e accrescere il numero di iscritti alla Fan Page ufficiale e alla newsletter. Si propone l’invio di foto, contenuti e video realizzati con applicazioni specifiche su un tema deciso dall’azienda stessa e si creano le condizioni per decretare un vincitore (la foto più bella, la più simpatica,…). In palio poi si mettono premi, sconti o promozioni speciali e in cambio si ottengono nuovi “like”, condivisioni dei nostri contenuti e quindi un’ottima immagine social.
ABC Marketing srl si occupa con grande successo di concorsi a premio on-line e off-line e vi invitiamo a contattarci se anche voi volete imparare a trarre vantaggio dai social media marketing e da tutti gli altri servizi che possiamo offrirvi.
Per vedere alcuni esempi di concorsi da noi sviluppati, anche tramite Instagram, visita il portfolio dei concorsi a premio.