L’importanza di essere in sintonia con il cliente

Home / News / Marketing / L’importanza di essere in sintonia con il cliente

L’importanza di essere in sintonia con il cliente

La parte difficile del lavoro di comunicazione, specialmente quando si lavora per molti clienti diversi, è curare le loro campagne o lavori esattamente come se si facesse parte del loro organico.

Per poter comunicare come se fosse l’azienda a parlare, è necessario entrare in perfetta sintonia con il cliente: studiare le sue esigenze, ma soprattutto capire quali sono i suoi valori, le sue credenze, le sue opinioni su tutto il mondo che lo circonda. Soltanto in questo modo si potrà comunicare un messaggio coerente con l’immagine che l’azienda dà di sé.

Un caso esemplificativo a questo riguardo è quello di Atelier della Lana, negozio per il quale abbiamo curato la comunicazione fin dall’ apertura.

Il primo contatto

Il primo colloquio con il cliente, a volte antecedente all’effettiva apertura dell’attività, è fondamentale: permette di inquadrare la situazione e guadagnare un solido punto di partenza per impostare tutte le successive attività di comunicazione.

In questo caso, il cliente intendeva aprire non un semplice rivenditore di gomitoli di lana, ma un vero e proprio Atelier da cui diffondere la cultura e il piacere del lavoro a maglia. Da qui siamo partiti per stilare un primo business plan della piccola impresa, che ha rappresentato, in seguito, un’utile linea guida per il piano di comunicazione.

La proprietaria del futuro negozio ci ha spiegato esattamente cosa intendeva rappresentare, sul territorio bolognese, con il suo Atelier: non solo un negozio, ma un punto di ritrovo per appassionati e curiosi del lavoro a maglia. Sentire dalla sua voce quanto ha di speciale il lavoro a maglia, quanto cresca il valore di un regalo, se fatto a mano, ci ha ispirati e guidati nella scelta della strategia da attuare.

La parte visual

L’occhio vuole la sua parte. Definire i visual di una campagna di comunicazione è un lavoro molto delicato, che deve integrarsi perfettamente non solo con il modo di pensare e di vedere del cliente, ma anche con i contenuti che vi andranno poi accompagnati. Principe dei visual è il logo, vero biglietto da visita di ogni realtà commerciale.

Per il negozio del nostro cliente, il logo doveva non solo dare il colpo d’occhio dell’attività, ma anche essere originale, qualcosa di mai visto prima. Ed ecco dunque due gomitoli, la scritta atelier della lana corredata da due ferri da maglia, e la dicitura “Bologna” in un angolo, per identificare anche geograficamente il negozio, fin dalla prima occhiata.

logo-atelier-della-lana-DEFINITIVO

La strategia

Una comunicazione che funziona ha sempre alle sue spalle un’accurata pianificazione. La strategia di una campagna di questo tipo deve essere precisa, quanto basta per fornire delle solide linee guida allo staff che si trova a seguirle. Ma deve essere anche abbastanza elastica da permettere allo stesso staff di ovviare ai problemi che incorrono sempre in corso d’opera, o agli imprevisti che bisogna sempre aspettarsi.

Nel caso di una realtà commerciale come quella del nostro cliente, una visita ai locali in allestimento ci ha fatto optare per una comunicazione incentrata sui dettagli e sui piccoli angoli, d’accordo con la proprietaria, restìa a mostrare il negozio per intero su internet.

sito-atelierLa strategia ipotizzava un sito semplice, funzionale, e una pagina facebook che raccontasse in modo più esteso la vita e la mission dell’atelier. Un piano editoriale per il social network è stato a questo punto obbligatorio, perché ogni strategia trova applicazioni diverse su strumenti diversi. Così  come del resto è stata obbligatoria un’analisi dei competitors di settore presenti su facebook, per studiare il loro modo di comunicare, e identificare eventualmente gli errori da evitare. Di seguito è stata lanciata una campagna facebook ads, identificando con cura le zone di interesse dei destinatari desiderati, per targettizzare al meglio il messaggio.

Essere online è fondamentale, ma non bisogna sottovalutare l’importanza e la portata che ancora ricopre la parte offline. Cartellonistica, flyer, pagine pubblicitarie sui quotidiani sono solo alcuni degli strumenti solitamente usati da chi, come noi, si occupa di comunicazione a 360°.

invito-atelier

Naturalmente, la scelta dei vari strumenti dipende dalla specificità di ogni singola realtà che si affida a noi. Per un negozio di nicchia e d’élite come l’Atelier, abbiamo optato per l’ideazione e la stampa di cartolineinvito all’inaugurazione ufficiale. Inaugurazione, com’è naturale, adeguatamente pubblicizzata anche su facebook.

Nello specifico: i risultati

Come si dice, alla fine dei conti a parlare sono i risultati. Abbiamo ottenuto più di 500 Mi Piace e quasi 17.000 persone raggiunte con i post di facebook in poco più di una settimana (tutt’ora in aumento). Si è notato un effettivo incremento delle visite e delle vendite nel negozio, di persone che hanno dichiarato essere state raggiunte tramite facebook o cartolina.

pagina-fb-atelier

Come si vede, una buona campagna di comunicazione parte sempre dal rapporto con il cliente. ABC Marketing mette a disposizione le proprie competenze anche per le piccole attività commerciali, ricercando sempre la perfezione in ogni campagna.

Grazie al lavoro della nostra agenzia e alla qualità dei prodotti del negozio, dunque, l’Atelier della Lana è stato avviato nel migliore dei modi. Auguriamo dunque il più grande successo a questa oasi di tranquillità, non solo un negozio ma un posto dove fermarsi e riscoprire la gioia e la soddisfazione del lavoro a maglia.